Basket: Dinamo a Cremona per 'colpaccio'

   

    Neanche il tempo di festeggiare la vittoria in casa della De Longhi Treviso, la sesta di fila tra campionato e coppa, e brindare al secondo posto solitario in classifica, a due punti dalla Virtus Bologna, che per la Dinamo è già tempo di dedicarsi al prossimo impegno. Lunedì 30 alle 20.30 al PalaSerradinigni arriva la Vanoli Cremona dell’ex coach Meo Sacchetti. L’uomo del triplete sarà l’ultimo scoglio di un 2019 da incorniciare. Dopo aver inanellato una striscia di 22 vittorie consecutive, dopo aver vinto il suo primo trofeo continentale e aver conteso alla Reyer Venezia lo scudetto sino al settimo e ultimo atto, in estate Sassari si è rifatta il look.
     Partiti i pezzi pregiati messi in vetrina l’anno scorso, il general manager Federico Pasquini e il presidente Stefano Sardara hanno rimodellato il roster in funzione della filosofia di gioco di coach Gianmarco Pozzecco, confermatissimo, e delle sue indicazioni.