Auchan-Conad: cassa integrazione per oltre 500 lavoratori bresciani

Auchan-Conad: cassa integrazione per oltre 500 lavoratori bresciani
Auchan-Conad: cassa integrazione per oltre 500 lavoratori bresciani

Auchan-Conad: cassa integrazione per oltre 500 lavoratori bresciani

Ci sono anche più di 500 lavoratori bresciani, dipendenti degli ex supermercati Auchan ora acquisiti dal Gruppo Margherita (che fa capo alla Conad), che da qui alla fine dell’anno saranno in cassa integrazione. La notizia è trapelata solo poche ore fa: la cassa integrazione straordinaria richiesta da Conad riguarda il 60% dei dipendenti ex Auchan in tutta Italia, in tutto 5.323 salariati su un totale di 8.873, in oltre 110 punti vendita sulla penisola.

Nell’ambito dell’acquisizione dei supermercati Auchan da parte di Conad, non tutti i punti vendita sono stati inseriti nell’affare. Alcuni di questi, anche in Lombardia, sono passati di mano al gruppo francese Carrefour: in tutto 27 negozi nella sola provincia di Milano. Ma il destino è ancora incerto per tutti quelli che non sono stati acquisiti: solo nel Bresciano si parla di 13 punti vendita, per un totale di oltre 800…


fonte