Como

Andrea Carlo Pizzi, la sconvolgente telefonata tra il medico di Como e la donna violentata

#como

Como, 5 agosto 2022 – “È la terza volta che fai sta roba qua, è la terza volta! E tu sei un medico , sei… Abusi invece di fare un’intramuscolo , ma ti rendi conto? “. Nella telefonata da lei stessa registrata e presentata ai carabinieri all’atto della denuncia , la donna che sarebbe stata abusata dal primario Andrea Carlo Pizzi potrebbe sembrare alludere ad altri casi di violenza . Il medico, primario di Anestesia   della clinica   Villa Aprica di Como , titolare di uno   studio a Saronno   e consulente di diversi   studi dentistici che, è stato messo agli arresti perché avrebbe stuprato l’infermiera, con la quale aveva una relazione clandestina , dopo averla anestetizzata. Nella misura cautelare letta dall’AGI, viene riportata la conversazione del 9 luglio scorso dove ammette lo stupro sebbene il suo legale ha poi escluso che si trattasse di una confessione. Pizzi conferma di avere fatto un’iniezione di una medicina antidolorifico per un dolore alla spalla che in passato aveva causato delle r eazioni avverse alla donna.

“Non puoi permetterti questa cosa”

“Io potrei essere la tua fidanzata, la tua amica o chicchessia ma tu non puoi permetterti questa cosa ,


MIGN2632->> 2022-08-05 16:38:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.