Adria capofila insieme a Legnago per la pulizia del Canalbianco

Adria capofila insieme a Legnago per la pulizia del Canalbianco

Adria capofila insieme a Legnago per la pulizia del Canalbianco 

ADRIA (Rovigo) – Un lavoro proficuo quello effettuato nella mattina di giovedì 30 luglio a palazzo Tassoni, dagli attori del tavolo tecnico di coordinamento dei comuni rodigini, attraversati dall’idrovia Fissero-Tartaro-Canal Bianco-Po di Levante. Un incontro al quale hanno presenziato, oltre ai primi cittadini di diversi comuni polesani, la rappresentante dell’autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po, i tecnici della regione Veneto e Infrastrutture Venete srl.

“Obiettivo della riunione, proseguire un lavoro già avviato l’anno scorso dall’autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po,insieme ai tecnici della Regione Veneto e Infrastrutture Venete  con i comuni del veronese e del rodigino, per attuare una soluzione pratica alla problematica dei rifiuti galleggianti lungo il Canal Bianco. Una sinergia tra enti, necessaria per  procedere a un protocollo per la ripartizione degli oneri di intercettazione, riguardanti la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti depositati lungo il canale in questione”. Spiega il sindaco Omar Barbierato.

“Un lavoro di concertazione quello avvenuto ieri, che ha permesso di vagliare e condividere tutti insieme lo schema di una convenzione per la raccolta e lo smaltimento delle immondizie che si accumulano agli sbarramenti delle conche, spinti dalla corrente nell’idrovia che da Mantova si allunga per 135 chilometri fino al mare, a Porto Levante. Un percorso lungo il quale si trovano le conche di navigazione di Trevenzuolo,…

seguici...sullo stesso argomento